concerto verbania 5 novembre

Commenti, anticipazioni, divagazioni...

Moderatore: Baristi

concerto verbania 5 novembre

Messaggioda sarina » mar nov 08, 2005 1:42 pm

ciao ragazzi ..
siete venuti al concerto a verbania?
è stata una serata bellissima...grande davide!!
per fortuna il concerto era al coperto perchè l'ultimo concerto a cui sono stata a varallo è stato rovinato dalla pioggia proprio sulle note di akuadulza.
ciao a tutti..
sarina
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar nov 08, 2005 1:36 pm

Messaggioda breva » mar nov 08, 2005 4:52 pm

è sempre bello vedere le facce di chi va ai concerti di Davide.
perché dà la dimensione di quanto indefinibile sia il suo pubblico,
di come sia impossibile classificarlo per età, genere, classe
sociale, professione.
cammino nel palatenda di verbania canticchiando 'cyberfolk', e penso
che, se avessi una cinepresa e potessi riprendere le facce di chi
vedo, verrebbe fuori un gran bel film.
famiglie con figli, bimbi che cantano, gruppi di ragazzi, coppie
giovani e meno giovani, uomini, donne. visi freschi o rugosi,
giacchette alla moda o combinazioni truzzacchione, vestiti tipo sono
appena uscito dall'ufficio, tute tipo ho appena finito il turno.
capelli rasati o rasta, codini e trecce, magliette in tema cauboi o
della polisportiva.
ma le facce dicono tutte le stessa cosa: dicono la soddisfazione di
essere lì. e le bocche sorridono, e cantano.

a verbania cantano in tanti. e se ne accorge anche Davide, tanto che
a un certo punto si rende conto che può divertirsi un po' anche lui,
e dirige il coro: su 'hoka hey', su 'cyberfolk', sulla 'ninna nanna',
ma soprattutto sul 'figlio del guglielmo tell': lì addirittura glielo
dice, al pubblico, che è preparato e deve fare bella figura...

il nuovo arrivato andrea porta il flauto e un po' di aggeggi. poka e
silvio stanno dietro a un Davide maestro di cappella, che spesso
lascia la chitarra e canta a braccio. anga colora da par suo. e la
formazione alleggerita vola via sul batell del diavul.

Davide premia le facce contente e le gole stremate (anche quelle che
dovrebbero tacere per salute...) con una ballata del genesio in cui
il coro è sostenuto dal violino, e diventa, davvero, preghiera.
lì, le facce cambiano espressione. ne hanno sempre una sola, ma è di
emozione pura.

il lago maggiore fuori da lì ha le stesse ombre di quello di como. e
le facce sono tutte di akuaduulza. per questo i cuori cantano in coro.
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

felicità

Messaggioda cicciofreddy » gio nov 10, 2005 10:10 am

ciao Breva
sono con tè, io in viso felice e nel cuore ancora di più di far parte di questo gruppo di ascolto di uno dei più incredibili artisti italiani.
Il Lago Maggiore come il Lago di Como bellissimo, il razzismo una piaga della socetà grazie Davide per tutto
ciao
cicciofreddy
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer ott 12, 2005 1:30 pm
Località: laveno mombello

Messaggioda de Sloob » gio nov 10, 2005 10:21 am

joj Freddy :-]
Vivi la tua vita kome se ogni giorno fosse l' ultimo e vivi ogni giorno kome se dovessi kampare cento anni

Immagine
de Sloob
 
Messaggi: 544
Iscritto il: mer feb 26, 2003 5:14 am


Torna a Concerti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron