DEES ANN DE SFROOS...27 MARZO 2009, COMO

Commenti, anticipazioni, divagazioni...

Moderatore: Baristi

DEES ANN DE SFROOS...27 MARZO 2009, COMO

Messaggioda breva » mer mar 11, 2009 2:52 pm

(DA COMUNICATI-STAMPA.NET)

Dees Ann De Sfroos - Concerto Decennale di Davide Van de Sfroos



27 Marzo 2009 - Teatro Sociale - Como Davide Van de Sfroos festeggia a Como i 10 anni di carriera.

Era il 27 marzo del 1999 quando Davide Bernasconi, in arte Davide Van de Sfroos si è esibito per la prima volta al Teatro Sociale di Como, registrando il “tutto esaurito”.

Dopo 10 anni di successi ed una brillante carriera artistica scandita da riconoscimenti di pubblico e critica, il 27 marzo 2009 Davide Van de Sfroos ritorna in concerto a Como con “Dees Ann de Sfroos”, un concerto-evento prodotto da Consel Divisione Eventi in collaborazione con il Teatro Sociale di Como.
Un anniversario che si festeggia “in casa” dedicato alla città dove l’artista è nato e cresciuto professionalmente, messo in scena nell’incantevole e suggestiva cornice del Teatro Sociale di Como.
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

dees ann de sfroos

Messaggioda DosDesfan » sab mar 14, 2009 11:20 am

Ormai ci siamo... il 27 Marzo è vicino !!!
Mi meraviglia che ancora nessuno si sia interessato a questo grande evento.
Forse perchè per me, nonostante l'ho seguito in numerosi conceti, è la prima volta che vivo De Sfroos in teatro e questo mi emoziona particolarmente,conoscendo di cosa è capace.

Immagino che farà il tutto esaurito anche questa volta!!!! non vedo l'ora di sedermi sulle poltroncine del Sociale e godermi lo spettacolo.un grande spettacolo artistico !!! mi dèes ann fa gh'eri no, ma penso che per i cauboi più "longevi" e per il Davide l'emozione sia dieci volte la mia!!!

Grande Davide facci sognare
Gianluca
Adess che preghi cum'è ti: Una bricòla e pò paròll de sfroos. Che sun laghée de periferia.
http://gianlucadisanto.freehostia.com
DosDesfan
 
Messaggi: 60
Iscritto il: ven dic 07, 2007 4:58 pm
Località: Oltrona San Mamette (CO)

Messaggioda Fabiouz » gio mar 19, 2009 8:15 pm

Si vedrà se riesco a venirci, anche perchè sono ancora esaltato dall'ultimo concerto che ho visto (Carate) XD
Come figli raccattati al volo da questa statua che nasconde il cielo, ha una faccia dura e ci guarda strano, sarem poi simpatici alla Libertà?
Fabiouz
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mag 10, 2008 12:53 pm
Località: Olgiate Molgora

Messaggioda SAYAQ » gio mar 19, 2009 9:15 pm

Per me, che seguo Davide nei concerti da poco più di un anno, anche se l’ascolto da 7, penso si parli poco, non perché gli si dia “poca” importanza, anzi, a mio avviso, penso si parli poco, quasi per timore di rovinare quel alone di misticismo, quel aurea magica…che parlandone “troppo”, si possa in qualche modo interrompere…. Almeno, per me è cosi.
Penso che subito dopo…..si sarà un’esplosione di “commenti”.
SAYAQ
 
Messaggi: 113
Iscritto il: lun apr 21, 2008 10:26 pm
Località: MILANO

Messaggioda breva » ven mar 20, 2009 6:54 pm

...intanto se andate al bennet (montano lucino, ma credo anche tavernola...) e andate all'accoglienza clienti, trovate una sorpresa... :wink:
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

biglietti concerto al sociale

Messaggioda simona__ » sab mar 21, 2009 2:01 pm

purtroppo non posso andare al concerto del 27 marzo ma ho già acquistato due biglietti, qualcuno vuole andarci al mio posto?
Se interessati contattatemi. Ciao
simona__
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mar 20, 2009 4:45 pm

Messaggioda tremezen » gio mar 26, 2009 10:00 am

c'è qualcuno che ha 2 biglietti in più? oppure sapete se sono ancora disponibili?
Immagine
tremezen
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven mag 27, 2005 12:36 pm
Località: Tremez

Re: biglietti concerto al sociale

Messaggioda clama » gio mar 26, 2009 10:40 am

simona__ ha scritto:purtroppo non posso andare al concerto del 27 marzo ma ho già acquistato due biglietti, qualcuno vuole andarci al mio posto?
Se interessati contattatemi. Ciao
clama
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 25, 2009 4:34 pm

Re: biglietti concerto al sociale

Messaggioda clama » gio mar 26, 2009 10:41 am

simona__ ha scritto:purtroppo non posso andare al concerto del 27 marzo ma ho già acquistato due biglietti, qualcuno vuole andarci al mio posto?
Se interessati contattatemi. Ciao
clama
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 25, 2009 4:34 pm

Messaggioda breva » dom mar 29, 2009 8:27 pm

il concerto inizia molto prima, mesi prima, prenotando i biglietti in prima e seconda fila per una ventina di amici. e anche questa volta, come altre volte, divertirsi vedendo l'espressione stupefatta della cassiera della biglietteria, mentre snocciola la lunga teoria dei biglietti, tutti uniti, come una fisarmonica in anticipo.

il concerto si perfeziona durante i mesi successivi, con l'attesa, le anticipazioni, i manifesti fatti apposta in giro per la città, le interviste, i commenti. il futuro che resta un sogno, finché le luci non si spegneranno.

il concerto si materializza le ore precedenti, quando ci si mette d'accordo su dove e quando trovarsi, e finalmente ci si trova, davanti a teatro, e ci si saluta per nome, ricordando (con un po' di nostalgia colorata di dolcezza) quando, in una chat, tanti anni fa, ci si riconosceva con un nick: il nome che ciascuno di noi si era dato, ribattezzandosi in una nuova nascita nel segno della lucertola.

il concerto esplode nel teatro, quando il profilo del Grande Sciamano entra nel cono di luce, abbracciato alla sua chitarra, e intona 'Ave Maria', quintessenza di un'anima indefinibile, un po' preghiera, un po' rito scaramantico, un po' 'grazie' e un po' 'non c'è di che'.
e continua con un regalo che lui si fa: la voce da tenores di Beppe Dettori, un viaggio nella vera Sardegna, quella non toccata dalle cartoline dell'Italia del miracolo, ma conservata immune nella sua millenaria poesia.
l'altro regalo è la presenza, sul palco, dei due compagni di strada più importanti, quelli che dieci anni fa c'erano, e che la vita ha provveduto ora a riunire: Anga e Billa.
l'atmosfera, di solito, non si può toccare. però l'atmosfera di quel teatro emana un calore palpabile. e nel cuore di ciascuno un grido, che non verrà mai detto: 'bentornato a casa'.
lo Sciamano lo conosce bene, quel grido. e gli regala tre ore di ricordi, emozioni, musica ad altissimo livello, confidenze sussurrate e storielle da bar, il lui di dieci anni fa e quello di adesso, profondamente diversi fra loro, ma uniti dal filo della coerenza e dall'amore per la semplicità (ché 'spesso le cose migliori sono le più semplici'...).
gli sguardi del pubblico si incrociano, i sorrisi si allargano, l'intesa è più profonda, la magia del rito si ripete, le orecchie e il cuore cantano insieme.

il concerto termina con una lunga sequenza di ringraziamenti, il più vero e toccante a un padre invisibile, eppure presente ('il fatto che un padre non ci sia più non significa che abbia smesso di essere un padre'...), con una 'ventanas' emozionata, emozionante e inafferrabile, da custodire nel profondo del cuore e indossarla nei momenti scuri.
e su 'la curiera' si snoda uno striscione, creato, sei anni fa, dalle mani di tre maggghe e due bimbi, in un pomeriggio di amicizia e sorrisi. lo striscione trascorre di mano in mano nella platea, e da questa nella prima fila dei palchi, silenzioso e inesauribile, colorato e pieno di vita, come il tempo di questi anni. il migliore 'grazie' allo Sciamano, ma anche il migliore 'non c'è di che'.

il concerto continua, nella notte, davanti a una birra Breva (...), legata dal nastro dell'amicizia. e prosegue, il giorno seguente, e per tutti i giorni che verranno, nei sorrisi di chi c'era.
nell'attesa del prossimo concerto.
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

Messaggioda bau » mar mar 31, 2009 3:51 pm

Come al solito pare quasi d'esserci stata davvero.
E probabilmente definire le tue parole semplicemente "belle" sarebbe come sminuirle non poco.
Grazie, Breva.
*Scàja - Corrispondente d'oltre Ramina.
bau
 
Messaggi: 75
Iscritto il: mer apr 26, 2006 12:09 pm
Località: Bellinzona

Messaggioda breva » mar mar 31, 2009 6:31 pm

:oops:
:)
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como


Torna a Concerti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron